Al Saverio Zanchi arriva la Sinalunghese

Al Saverio Zanchi arriva la Sinalunghese

Domenica nel 7° turno del campionato di Eccellenza Toscana Girone B la Baldaccio affronterà in casa la Sinalunghese. La presentazione del match

Nel 7° turno del campionato di Eccellenza Toscana Girone B la Baldaccio Bruni Anghiari ospiterà la Sinalunghese guidata dall’ex tecnico biancoverde Simone Marmorini. Sarà un match importante tra due squadre che hanno iniziato in maniera diversa questa stagione. Il team anghiarese vincendo 4 gare su 6 e portandosi al 2° posto in graduatoria, la formazione senese invece con 1 solo successo all’attivo e con 7 punti totali. Si preannuncia una gara bella ed emozionante tra due compagini che, nonostante il diverso ruolino di marcia di inizio campionato, hanno le potenzialità per recitare un ruolo di primo piano in questa categoria (senza comunque avere l’obbligo di puntare a chissà quale traguardo). Due squadre che daranno fondo ad ogni energia per superarsi e per conquistare l’intera posta in palio. Bella anche la sfida tra i tecnici, entrambi giovani e preparati. Tommaso Guazzolini alla sua prima stagione in biancoverde sta facendo ottime cose, Simone Marmorini ha lasciato uno splendido ricordo nelle due annate vissute calcisticamente qui ad Anghiari. Calcio d’inizio alle ore 15:00.

I numeri della Baldaccio

La Baldaccio è reduce dal ko esterno subito con la Lastrigiana (4-0) che ha interrotto la striscia di 3 vittorie consecutive (Antella, Terranuova Traiana e Colligiana) e che ha fatto perdere alla squadra di mister Guazzolini la testa della classifica. Gli anghiaresi occupano attualmente il 2° posto con 12 punti all’attivo (-2 dalla capolista Badesse), in virtù di 4 successi e 2 sconfitte (10 reti segnate e 10 incassate). I biancoverdi considerando anche la Coppa hanno giocato 8 partite ufficiali ottenendo 5 vittorie e 3 sconfitte (con 14 reti realizzate e 13 incassate). Nelle 4 apparizioni interne la Baldaccio Bruni ha conquistato altrettanti successi (Terranuova Traina in Coppa, Foiano, Antella e Colligiana in campionato con 10 gol all’attivo e 4 al passivo).

I numeri della Sinalunghese

La Sinalunghese non ha finora espresso appieno le proprie potenzialità e nelle prime 6 giornate ha collezionato 7 punti, in conseguenza di 1 successo, 4 pareggi e 1 sconfitta (con 6 reti all’attivo ed altrettante al passivo). La squadra guidata da Simone Marmorini ha esordito in stagione battendo a domicilio il Sangimignano (e superando il 1° turno di coppa), ma nelle successive 5 are disputate non è più riuscita a conquistare l’intera posta in palio ed ha raccolto solo 4 punti. A rallentare il ritmo sono stati troppi pareggi, la sola gara persa è stata invece quella del 22 settembre sul campo del Porta Romana. Nelle 3 partite esterne la Sinalunghese ha ottenuto 1 successo, 1 pareggio e 1 sconfitta con 3 reti segnate e altrettante subite.

I precedenti tra Baldaccio e Sinalunghese

Dal 2014-2015 in poi Baldaccio Bruni e Sinalunghese si sono affrontate 9 volte, 8 in campionato e 1 in coppa. In campionato la squadra anghiarese ha ottenuto 1 affermazione (2-0 l’8 novembre 2015 in trasferta), 1 pareggio (0-0 il 23 aprile 2017 fuori casa) e 6 sconfitte: 4 in casa (2-0 il 30 novembre 2014 e il 28 febbraio 2016, 1-0 l’11 dicembre 2016, 2-1 il 22 ottobre 2017) e 2 in trasferta (2-1 il 22 marzo 2015 e 1-0 il 4 febbraio 2018). Nel 2017-2018 Baldaccio e Sinalunghese si erano affrontate anche nel turno secco della Coppa Italia di Eccellenza Toscana che si concluse 2-2 ai supplementari e che portò alla qualificazione i senesi. La Sinalunghese è in netto vantaggio anche nel computo dei gol (12-6) e negli ultimi 5 scontri diretti disputati al Saverio Zanchi (1 pareggio e 4 ko considerando anche la coppa con 3 gol fatti e 9 incassati).

Servirà una Baldaccio “intrepida”

Partita difficile come sottolineato in apertura, che la Baldaccio dovrà affrontare fin da subito con il giusto atteggiamento, lottando su ogni pallone e confermando le qualità mostrate fin qui (eccezion fatta per la trasferta della settimana scorsa). Visto che domenica 20 ottobre è per Anghiari il grande giorno de L’Intrepida (ciclo-turistica su bici d’epoca arrivata alla sua 8° edizione) viene automatico sottolineare come per battere la Sinalunghese serva una prestazione “intrepida”, senza lasciar nulla al caso e giocando con personalità, grinta, umiltà e qualità.

FORZA BALDACCIO! 

 

Scrivi un Commento

(richiesto)

(richiesto)