Analisi e video del 2-2 interno con il Porta Romana

Analisi e video del 2-2 interno con il Porta Romana

Il pareggio ottenuto dalla Baldaccio in casa con il Porta Romana nell’analisi del match e nei vari video andati in onda su Teletruria.

La Baldaccio Bruni Anghiari non è riuscita a battere il Porta Romana nel match valevole per il 15° turno del campionato di Eccellenza Toscana Girone B ed è stata costretta al pari (2-2) dal team fiorentino. Risultato nel complesso giusto per quello che si è visto in campo anche se per le occasioni e la mole di gioco i biancoverdi si sono fatti preferire ai rivali. Nel primo tempo la Baldaccio ha faticato a trovare le giuste distanze tra i reparti, ha sbagliato a più riprese la misura di passaggi anche facili ed è stata poco reattiva sulle “seconde palle”, mettendo quindi il Porta Romana in condizione di difendersi senza soffrire più di tanto.

Al 31’ l’episodio che ha portato al gol di Vecchi e che ha costretto la Baldaccio ad inseguire in un finale di prima frazione fatto di scarsa lucidità anche se da tanta voglia di provarci. Nella ripresa i biancoverdi sono rientrati in campo con maggior determinazione e sono stati premiati da un altro episodio, questa volta fortunoso vista la traiettoria assunta dal cross di Fabbri. Dopo l’1-1 la squadra anghiarese ha preso in mano le redini del gioco ed ha costruito il vantaggio grazie alla “triangolazione sublime” fra Alomar e Quadroni. La partita sembrava indirizzata, ma il rigore di Malotti ha rimesso in equilibrio il risultato. La Baldaccio ha continuato a gestire il possesso palla, giocando con baricentro alto, personalità e trame più fluide e si è resa pericolosa soprattutto con Rufini, ma la sua bella giocata è andata a sbattere sul palo (assieme alle speranze di vittoria dei biancoverdi).

Il pareggio non è da buttare e la reazione effettuata nel secondo tempo ha inoltre mostrato la forza di un gruppo capace di compattarsi e di ribellarsi alle difficoltà. Da questo bisogna ripartire senza farsi abbattere dagli errori individuali o corali (che posso capitare in ogni categoria e a ogni livello). Contano lo spirito e la voglia di raccogliere il massimo da tutti gli impegni (e questo non sempre può coincidere con i 3 punti). Il contributo di ogni calciatore è sempre decisivo e lo è ancora di più in conseguenza delle partenze della scorsa settimana (Palumbo, Saccà e Castellano).

Tutti i giocatori in rosa hanno infatti le doti tecniche e morali per essere protagonisti di questa stimolante avventura e per onorare al meglio la gloriosa maglia biancoverde. Questa è la certezza su cui costruire la seconda parte di stagione, in attesa di poter recuperare finalmente anche Bruschi e Rosati. Domenica prossima biancoverdi attesi da un altro importante confronto, quello in trasferta con lo Zenith Audax.

I video della partita

Per rivedere le immagini salienti della sfida nel servizio trasmesso da Teletruria all’interno della pagina sportiva CLICCA QUI.

Per ascoltare le parole dei tecnici Daniele Chiarini e Stefano Calderini nel servizio video che è andato in onda sempre su Teletruria CLICCA QUI.

FORZA BALDACCIO..!!

Scrivi un Commento

(richiesto)

(richiesto)