Analisi e video del ko patito con la Lastrigiana

Analisi e video del ko patito con la Lastrigiana

L’analisi della sconfitta patita dalla Baldaccio con la Lastrigiana nel 1° turno del campionato di Eccellenza Toscana, il video della partita e le parole di mister Chiarini. 

Nessuno in casa Baldaccio Bruni Anghiari si aspettava un debutto così. I biancoverdi sono stati sconfitti al Saverio Zanchi dalla Lastrigiana nel match valevole per la 1° giornata del campionato di Eccellenza Toscana Girone B e hanno cominciato nel peggiore dei modi la nuova avventura. Un deciso passo indietro rispetto alla brillante prestazione offerta in Coppa con il Pratovecchio Stia ed una Baldaccio troppo brutta per essere vera. Il 3-0 finale rappresenta di certo una punizione troppo severa per la squadra anghiarese che ha però disputato una prestazione nettamente al di sotto delle proprie possibilità, compiendo errori sia in fase difensiva che nella costruzione di manovra.

Le assenze di quattro giocatori importanti (Saccà, Bruschi, Rufini e Rosati) e gli episodi sfavorevoli (gol incassato dopo 56 secondi, rigore fallito da Terzi sul punteggio di 0-1 e mancata espulsione di Olivieri a inizio ripresa con fallo di mano per fermare lo stesso Terzi lanciato a rete) hanno indirizzato l’andamento del match e il risultato, ma non bastano a spiegare la prestazione deludente ed i tanti errori commessi. La Lastrigiana ne ha approfittato disputando una partita accorta e la Baldaccio non è mai riuscita ad imprimere al confronto il giusto ritmo. Chiaro che trovarsi subito a rincorrere non ha aiutato, ma c’era comunque tutto il tempo per rimediare. Invece sono mancate la giusta lucidità nel gestire il possesso palla, la velocità nel verticalizzare per le punte e la necessaria solidità difensiva (sia a retroguardia schierata che nelle ripartenze). Poche le cose da salvare anche se essendo solamente la prima giornata di campionato non è certo il caso di drammatizzare.

L’imperativo è lavorare sodo allenamento dopo allenamento per crescere sotto ogni aspetto (condizione fisica, concentrazione, qualità di manovra, capacità di sviluppare trame che possano mettere in difficoltà le difese avversarie, personalità ed un maggiore impatto anche a livello di “cattiveria agonistica”). La partita è sfuggita di mano e i biancoverdi non hanno saputo reagire agli episodi negativi contro una squadra guardinga e coriacea, ma decisamente alla portata. La speranza è che il “bonus” di errori gratuiti sia già stato consumato e che fin dalla prossima partita a scendere in campo sia la vera Baldaccio.

Noi ci crediamo e siamo convinti che quello di ieri sia stato solo un incidente di percorso in un campionato che ancora ha vissuto soltanto i primi 90 minuti e per una rosa giovane che ancora ha tanti margini di crescita.

L’amarezza di mister Chiarini

Ecco l’ intervista video realizzata nel post gara con il tecnico del team anghiarese Daniele Chiarini. Nelle sue parole l’amarezza per una partita iniziata male e finita con una netta sconfitta.

Il servizio della partita

I momenti salienti della sfida tra Baldaccio Bruni e Lastrigiana nel servizio che è andato in onda su Teletruria. Per rivedere le azioni più importanti CLICCA QUI.

Rialziamoci subito.. FORZA BALDACCIO..!!

Scrivi un Commento

(richiesto)

(richiesto)