Analisi e video relativi alla vittoria con il Foiano

Analisi e video relativi alla vittoria con il Foiano

L’analisi del successo conquistato dalla Baldaccio con il Foiano e il servizio del match andato in onda su Teletruria 

Il successo conquistato ieri pomeriggio al Saverio Zanchi nel derby aretino con il Foiano (incontro valevole per la 27° giornata del campionato di Eccellenza Toscana Girone B) è arrivato al termine di una prestazione positiva ed ha soprattutto permesso alla Baldaccio Bruni Anghiari di raggiungere i 36 punti in graduatoria. La stagione è ancora lunga, ma la salvezza è praticamente centrata e nel rush finale i biancoverdi potranno provare ad alzare l’asticella per puntare a qualcosa di più della permanenza in categoria. La squadra di mister Chiarini ha infatti portato a 12 le lunghezze di vantaggio rispetto alla zona play out ed ha compiuto un balzo decisivo verso l’obiettivo fissato ad inizio stagione.

La vittoria centrata contro il Foiano tiene inoltre accesa la speranza di ambire ad un piazzamento nei play off. Qui però i fattori di cui tenere conto sono molteplici. Innanzitutto è necessario centrare un posto tra le prime 7 della classifica, poi bisognerà guardare i distacchi (in primis tra la 2° e la 3° piazza perché i play off potrebbero anche non disputarsi e poi con la 4° forza del campionato). E’ insomma ancora prematuro avventurarsi in conteggi di qualsiasi tipo. La Baldaccio dovrà solamente andare avanti di giornata in giornata e conquistare il maggior numero di punti.

Intanto però è giusto godersi il momento e festeggiare il fondamentale successo ottenuto a spese del Foiano. La Baldaccio ha sfiorato il vantaggio in quattro occasioni prima di trovare il gol decisivo grazie alla “zampata” vincente di Quadroni (al 12° centro personale in campionato). I biancoverdi hanno poi tenuto a bada la reazione tentata dal Foiano e hanno concesso una sola chance alla compagine di mister Camilletti (disinnescata miracolosamente da Giorni).

I 3 punti sono meritati e la prestazione offerta è stata di livello, soprattutto nella compattezza tra i reparti, nella grinta, nella maturità, nella capacità di giocare da squadra e nella solidità. Sostanza più che qualità, con la personalità di chi ha voluto ad ogni costo la vittoria. Tutti hanno dato il loro contributo e questo è oramai diventato il marchio di fabbrica della Baldaccio. I numeri sono buoni, il gruppo ha voglia di non fermarsi e di raggiungere il miglior risultato possibile. Elementi che danno fiducia e che rappresentano la garanzia più importante in vista del finale di stagione.

I video della partita

Per rivedere le immagini salienti della sfida nel servizio trasmesso da Teletruria all’interno della pagina sportiva CLICCA QUI. Nel sito di Teletruria anche l’intervista video al tecnico biancoverde Daniele Chiarini. Per ascoltarla CLICCA QUI.

Avanti così e FORZA BALDACCIO..!!

Scrivi un Commento

(richiesto)

(richiesto)