Con il Terranuova Traiana per tentare l’impresa

Con il Terranuova Traiana per tentare l’impresa

Nel penultimo turno di campionato la Baldaccio fa visita al Terranuova Traiana 2° in classifica. Mister Palazzi suona la carica: “Ci metteremo l’anima come sempre”

La Baldaccio Bruni Anghiari va a caccia dell’impresa nel 21° turno del campionato di Eccellenza Toscana Girone C (penultimo della regular season) sul campo del Terranuova Traiana che occupa ad oggi il 2° posto in classifica. I biancoverdi, che proprio contro i valdarnesi, ormai un girone fa conquistarono l’ultima vittoria (2-1 in casa il 4 dicembre 2021), cercheranno il colpo grosso nella corsa verso la salvezza, dopo i 4 pari consecutivi ottenuti contro Antella, Sinalunghese, Grassina e Chiantigiana. La squadra anghiarese anche domenica passata ha raccolto meno di quanto avrebbe meritato, come sottolineato da mister Palazzi. “Abbiamo costruito tante occasioni, ma non siamo riusciti a concretizzarle, compreso anche un calcio di rigore. Dispiace perché meritavamo i 3 punti alla luce della mole di gioco prodotta e della prestazione offerta dalla squadra. Stiamo sicuramente raccogliendo meno di quanto abbiamo seminato e mi riferisco alla gara contro la Chiantigiana, ma anche alle tre precedenti. Non mi piace tirare in ballo fortuna o sfortuna, ma devo dire che in questo periodo non ci sta dicendo particolarmente bene. Comunque quanto accaduto fa parte del passato e noi vogliamo pensare solo al futuro, con fiducia, perché la squadra è viva e sta bene”.

La Baldaccio nelle ultime 10 gare ha inanellato 5 pari e 5 sconfitte portandosi a quota 21 punti (4 vittorie, 9 pareggi e 7 ko, con 10 reti segnate e 20 incassate) e confermandosi al terzultimo posto in classifica pari merito con il Porta Romana (+1 dall’Antella penultima e -2 da Chiantigiana e Foiano). Considerando che le ultime 2 retrocederanno direttamente, mentre la terzultima giocherà gli spareggi contro le terzultime degli altri due gironi, è chiaro che servirà raccogliere il massimo in questi ultimi 180 minuti (i biancoverdi chiuderanno la regular season affrontando al Saverio Zanchi il derby con il Foiano). Nelle 10 gare esterne disputate fino ad ora gli anghiaresi hanno collezionato 5 punti (5 pareggi e 5 ko, con appena 2 gol siglati e 14 incassati). “Ci rimangono da affrontare solo due gare – ha dichiarato mister Palazzi – e siamo convinti di poter raggiungere l’obiettivo. I ragazzi stanno lavorando bene e questo mi trasmette grande fiducia. Certo saranno due partite difficili, due finali direi, ma per un calciatore giocare gare decisive come queste deve essere un ulteriore stimolo, a prescindere da chi abbiamo di fronte. Ciò che conta di più sono il nostro atteggiamento, la nostra voglia di vincere e per questo sono fiducioso. Se potessi poi metterei anche io pantaloncini, maglia e scarpette per scendere in campo”.

Sarà una partita ovviamente molto complicata perché il Terranuova Traiana occupa la 2ª posizione in classifica con 36 punti conquistati in conseguenza di 10 affermazioni, 6 pareggi e 4 sconfitte (18 gol siglati e 12 incassati per quella che è numeri alla mano la retroguardia meno battuta del girone). I valdarnesi sono reduci da 2 risultati utili di fila (vittoria di misura con la Chiantigiana e pareggio a reti inviolate con il Pontassieve) e nelle 10 gare casalinghe fin qui disputate hanno perso soltanto 1 volta (1-0 il 20 marzo con il Foiano) raccogliendo in totale 21 punti (6 successi, 3 pari e 1 ko, con 10 gol all’attivo e 5 al passivo). La forza del Terranuova Traiana è evidente, ma per la Baldaccio non ci sono alternative allo scendere in campo per conquistare l’intera posta in palio, a prescindere dall’avversario. Lo ha confermato mister Palazzi che per questa importante sfida dovrà fare a meno dello squalificato Adreani. “Loro sono un’ottima squadra e questo è un dato di fatto. Lo dicono la posizione in classifica, i numeri, le prestazioni offerte e la qualità di una rosa in cui spiccano tanti giocatori forti, ma noi abbiamo tutte le carte in regola per metterli in difficoltà e per conquistare un risultato importante. Sarà una partita difficile, da affrontare con determinazione, spirito di squadra e voglia di dare tutto quello che abbiamo dentro, cercando di sfruttare meglio le chance che eventualmente ci capiteranno. Dovremo giocare con umiltà, entusiasmo e convinzione. Come sempre, più di sempre”.

FORZA BALDACCIO! 

Scrivi un Commento

(richiesto)

(richiesto)