Con il Valdarno “la prima di otto finali”

Con il Valdarno “la prima di otto finali”

Nel 23° turno di campionato la Baldaccio affronterà in casa il Valdarno in un match di grande importanza. La presentazione della sfida

Mancano soltanto 8 giornate al termine della regular season ed il campionato di Eccellenza Toscana Girone B si appresta quindi ad entrare nella fase decisiva. I punti in palio si fanno più pesanti e se si affronta uno scontro diretto è ovvio che l’importanza del risultato diventi ancora più alta. Per questo la Baldaccio Bruni Anghiari non potrà assolutamente sbagliare la partita interna di domenica con il Valdarno, valevole per la 23° giornata. I gialloblu precedono infatti di un punto la squadra anghiarese e la gara rappresenta a tutti gli effetti una tappa fondamentale nella corsa per evitare i play out.

I numeri della Baldaccio

La Baldaccio ha raccolto 27 punti ed occupa pari merito con il San Gimignanosport la quintultima posizione in classifica (-1 dalla zona salvezza). La squadra di Guazzolini ha ottenuto fino ad oggi 7 vittorie, 6 pareggi e 9 sconfitte, con 24 gol realizzati (10° attacco) e 31 incassati (terzultima difesa) e non vince dal 5 gennaio (1-0 tra le mura amiche con il Poggibonsi). I biancoverdi grazie allo 0-0 esterno di Sinalunga sono tornati a raccogliere punti dopo 2 sconfitte consecutive (con Colligiana e Lastrigiana), ma non segnano da 310 minuti (ultimo gol l’1-1 firmato da Bucaletti al 50’ del match pareggiato lo scorso 19 gennaio in casa con il Terranuova Traiana) e nelle ultime 7 giornate hanno conquistato solo 5 punti.

Nelle 11 partite interne la squadra di Guazzolini ha raccolto 18 punti, frutto di 5 successi, 3 pareggi e 3 ko (16 i gol all’attivo e 13 quelli al passivo). I biancoverdi non vincono tra le mura amiche dallo scorso 5 gennaio (1-0 con il Poggibonsi) e negli ultimi 2 confronti interni hanno ottenuto soltanto 1 punto (pareggio 1-1 con il Terranuova Traiana il 19 gennaio e sconfitta 1-0 con la Lastrigiana due settimane fa).

I numeri del Valdarno

Il Valdarno occupa la sestultima posizione a quota 28 (+1 sui play out) ed ha fin qui conquistato 7 successi, 7 pari e 8 sconfitte, con 35 gol segnati (2° attacco più prolifico) e 36 incassati (penultima difesa del torneo). I gialloblu sono reduci da 2 “x” (4-4 fuori con lo Zenith e 1-1 tra le mura amiche contro il Porta Romana) e da 3 risultati utili (contando anche la vittoria del 26 gennaio a spese della Rignanese) e non perdono dal 19 gennaio (3-1 in trasferta con il San Gimignanosport).

La squadra del Valdarno ha cambiato guida tecnica dopo i 9 punti collezionati nelle prime 9 gare (2 vittorie, 3 pareggi e 4 ko con 10 gol siglati e 13 subiti) chiamando Marco Brachi al posto di Roberto Benesperi. Nelle 13 sfide giocate con il nuovo tecnico (che aveva esordito in panchina il 10 ottobre 2019 nella gara interna pareggiata 3-3 con il Poggibonsi) i punti conquistati sono stati 19 (frutto di 5 successi, 4 pareggi e 4 sconfitte con 25 reti all’attivo e 23 al passivo), per una media di 1,46 punti a partita (di 1 punto esatto a match era stata invece la media sotto la precedente gestione).

Nelle 11 gare esterne il Valdarno ha conquistato 12 punti in conseguenza di 3 affermazioni, 3 pari e 5 sconfitte (18 gol realizzati e 20 incassati). La squadra di mister Brachi non vince fuori casa dal 12 gennaio (1-0 con il Badesse) e nelle ultime 2 gare in trasferta ha raccolto 1 solo punto (ko 3-1 con il San Gimignanosport e 4-4 con lo Zenith).

I precedenti

Dal 2014-2015 in avanti Baldaccio e Valdarno (nelle prime due stagioni Giallo Blu Figline) si sono già affrontate in 11 occasioni. Il bilancio degli scontri diretti è al momento in sostanziale equilibrio.

I biancoverdi hanno ottenuto finora 3 vittorie (1-0 in trasferta il 21 settembre 2014, 2-0 in casa il 30 aprile 2017 e 4-1 sempre tra le mura amiche il 13 gennaio 2019), 5 pareggi (0-0 ad Anghiari l’11 gennaio 2015 e il 29 novembre 2015, 1-1 al Del Buffa il 18 dicembre 2016 e il 18 marzo 2018 e 2-2 sempre in terra valdarnese il 16 settembre 2018) e 3 sconfitte (1-0 al Del Buffa il 20 marzo 2016, 2-3 al Saverio Zanchi il 26 novembre 2017 e 2-1 di nuovo a Figline il 27 ottobre 2019, nell’ultimo match giocato in ordine cronologico).

Nel computo dei gol segnati anghiaresi avanti 14-11. Negli ultimi 5 match disputati al Saverio Zanchi la Baldaccio ha collezionato 2 affermazioni, 2 pareggi e 1 ko (8 gol siglati e 4 incassati).

Tutti insieme!

La sfida con il Valdarno non rappresenterà certo “l’ultima spiaggia”, ma sarà la prima di otto finali che la squadra di Guazzolini dovrà affrontare da ora in avanti. Cuore e grinta da mettere in ogni fase della gara, con lo stesso spirito mostrato domenica a Sinalunga. Servirà anche il calore del pubblico anghiarese che dovrà sostenere “i ragazzi” dal primo all’ultimo minuto. Tutti insieme per centrare il massimo risultato in questo fondamentale scontro diretto.

Vi aspettiamo al Saverio Zanchi domenica alle ore 14:30.

FORZA BALDACCIO! 

Scrivi un Commento

(richiesto)

(richiesto)