Fiorucci: “Vogliamo chiudere bene il 2021”

Fiorucci: “Vogliamo chiudere bene il 2021”

Nel 12° turno di campionato la Baldaccio sarà impegnata a Pontassieve. “Essere squadra deve essere il nostro punto di forza”, ha sottolineato il tecnico biancoverde Fiorucci.  

Domani pomeriggio la Baldaccio Bruni Anghiari affronterà in trasferta il Pontassieve nel match valevole per il 12° turno del campionato di Eccellenza Toscana Girone C (primo di ritorno e ultimo dell’anno solare). Il team diretto da mister Fiorucci sarà chiamato a riscattare il ko patito a Foiano e a invertire un trend fuori casa che è stato fin qui al di sotto delle aspettative. Nelle 6 partite esterne i biancoverdi non hanno infatti ancora mai vinto e hanno ottenuto appena 3 punti, frutto di 3 pareggi e 3 sconfitte, con 8 gol al passivo e soltanto 1 all’attivo (488 minuti di digiuno realizzativo dalla rete firmata da Benedetti nell’1-1 con il Porta Romana del 2° turno). “In trasferta – ha spiegato il tecnico – abbiamo quasi sempre giocato buone prove, raccogliendo meno di quanto avremmo meritato e domani daremo il massimo per invertire la rotta. Con il Foiano pur non brillando la gara è stata da pareggio e a fare la differenza è stato un episodio, ma anche in altre situazioni ci è mancato poco per conquistare risultati migliori, perché di occasioni da gol ne abbiamo costruite. Essendo un gruppo giovane magari in casa giochiamo con maggior tranquillità, ma quasi tutte le squadre tra le mura amiche fanno meglio che in trasferta. Stiamo comunque lavorando per crescere anche su questo aspetto e per trovare quel pizzico di personalità in più anche lontano dal Saverio Zanchi”.

La Baldaccio ha chiuso il girone di andata al 5° posto in classifica con 16 punti all’attivo, frutto di 4 successi, 4 pareggi e 3 sconfitte (7 reti segnate e 10 incassate). Bottino nel complesso positivo così come confermato da Fiorucci (squalificato e quindi di nuovo tribuna) che dovrà rinunciare agli infortunati D’Aprile e Torzoni e allo squalificato Ceppodomo (secondo e ultimo turno di stop per lui). “Sono soddisfatto di quanto abbiamo fatto finora soprattutto a livello di prestazioni e atteggiamento. Presto per guardare la graduatoria, perché il campionato è equilibrato e incerto. Noi dobbiamo lavorare ancora molto se vogliamo conseguire il nostro obiettivo. Di sicuro dal primo giorno di ritiro a oggi abbiamo fatto un bel percorso e la crescita del gruppo è stata evidente. Avanti così quindi partita dopo partita, cominciando da domani”.

Sarà un match più complicato rispetto a quello del girone di andata (al Saverio Zanchi gli anghiaresi si erano imposti 1-0 grazie al gol di Paganelli) dato che il Pontassieve è reduce da 3 risultati utili consecutivi (successi contro Foiano e Porta Romana e pareggio con la Fortis Juventus). Il team diretto da Marco Brachi ha fin qui raccolto 12 punti (3 affermazioni, 3 pareggi e 4 ko, con 11 gol segnati e altrettanti subiti e con una sfida da recuperare), occupa il 7° posto in classifica pari merito con Antella e Firenze Ovest e nei 5 match casalinghi disputati non ha mai perso (2 affermazioni e 3 pareggi, con 8 reti all’attivo e 4 al passivo). “Altra gara tosta contro una squadra in salute che si è tra l’altro recentemente rinforzata. Dovremo giocare con lo spirito di sempre - ha concluso il tecnico biancoverde – mettendo in campo qualità, carattere, personalità e organizzazione. L’arrivo di Aniekan ci deve dare quel qualcosa in più in avanti, ma da tutti i ragazzi mi aspetto il solito importante contributo perché l’essere squadra è stato e deve continuare essere il nostro punto di forza. Vogliamo chiudere bene il 2021 e daremo il massimo per riuscirci”.

FORZA BALDACCIO!!!

Baldaccio pre Pontassieve standard

Scrivi un Commento

(richiesto)

(richiesto)