In casa con il Foiano per raggiungere la salvezza

In casa con il Foiano per raggiungere la salvezza

Nell’ultimo turno del campionato di Eccellenza Toscana la Baldaccio affronta al Saverio Zanchi il Foiano. Per centrare la salvezza servirà conquistare almeno un punto

Un punto per centrare l’obiettivo e per raggiungere la meritata salvezza. Non ci sono alternative per la Baldaccio Bruni Anghiari chiamata, nel confronto in programma domenica pomeriggio alle ore 15:00, a compiere l’ultimo decisivo sforzo proprio nei 90 minuti che chiudono la stagione regolare. Nella 34^ giornata del campionato di Eccellenza Toscana Girone B il team di mister Borgo affronterà al Saverio Zanchi il già salvo Foiano in un derby che vale tantissimo. I biancoverdi dopo il ko patito sul campo del Pontassieve ed il contemporaneo successo ottenuto dal Porta Romana con la Castiglionese sono infatti costretti a conquistare almeno un pareggio per mettere in cassaforte la permanenza in categoria senza passare dai play out e per evitare quindi brutte sorprese.

I 37 punti fin qui conquistati non sono bastati a tagliare il traguardo e proprio come accaduto dodici mesi fa sarà il derby con il Foiano a decidere le sorti della compagine anghiarese. Lo scorso anno il pari condannò la Baldaccio ai play out, questa volta invece garantirebbe la matematica salvezza. La squadra di mister Borgo ha il destino nelle proprie mani e dovrà dare il massimo per compiere quel passo che gratificherebbe il lavoro svolto durante questa intensa e impegnativa stagione.

Il Foiano a quota 38 punti ha già raggiunto la quota che certifica la permanenza in categoria, ma non verrà certo ad Anghiari per fare da sparring partner e per questo motivo i biancoverdi non dovranno pensare ad una partita facile. Serviranno determinazione e pazienza, consapevolezza e concentrazione, capacità di attaccare senza perdere le giuste distanze, organizzazione e agonismo, lucidità e sfrontatezza. Un punto basterebbe, ma come si usa giustamente dire in questi casi, bisognerà scendere in campo con il pensiero rivolto al massimo risultato per evitare sofferenze. Giocando da squadra e facendo valere quello spirito di gruppo che non è mai mancato!

La Baldaccio meriterebbe la salvezza per il gioco espresso in stagione (più nel girone d’andata che in quello di ritorno a dire il vero) e perché ha nel complesso raccolto meno di quanto seminato, ma la permanenza in categoria non è ancora archiviata e dobbiamo andare a prendercela, nonostante le assenze e a prescindere dalle difficoltà. Gli anghiaresi nelle 15 partite complessivamente giocate al Saverio Zanchi hanno collezionato 16 punti (3 affermazioni, 7 pareggi e 5 ko con 16 gol siglati e 15 incassati) e potranno contare sulla spinta dei propri tifosi, nella domenica che vale una stagione. Più dei numeri conteranno l’atteggiamento e la voglia di andare a tagliare il traguardo. Tutti insieme, in campo e sugli spalti.

Domenica sarà GIORNATA BIANCOVERDE e così come indicato a inizio stagione in questa partita non saranno validi abbonamenti e ingressi agevolati, ma sarà ancora più importante star vicini alla squadra. Vi aspettiamo numerosi a incitare i ragazzi!

FORZA BALDACCIO! 

Baldaccio squadra

Scrivi un Commento

(richiesto)

(richiesto)