In casa con il Valdarno alla ricerca dei primi punti

In casa con il Valdarno alla ricerca dei primi punti

Domenica la Baldaccio affronterà al Saverio Zanchi i valdarnesi nel match valevole per il 3° turno del campionato di Eccellenza Toscana Girone C. La presentazione 

La Baldaccio Bruni Anghiari si appresta a tornare in campo e domenica pomeriggio affronterà alle ore 14:30 al Saverio Zanchi il Valdarno nel match valevole per il 3° turno del campionato di Eccellenza Toscana Girone C. Impegno importante per i biancoverdi che proveranno a conquistare i primi punti in classifica dopo i due ko rimediati con Terranuova Traiana in casa e Signa in trasferta. Nelle gare di campionato fin qui disputate il team di Federico Barontini non ha ancora segnato gol e ne ha invece incassati 4. Saldo negativo che non rende comunque giustizia a quanto la Baldaccio ha fatto vedere nei 180 minuti giocati fino ad oggi. Gli anghiaresi avrebbero infatti meritato di più soprattutto domenica passata in terra fiorentina, anche alla luce del penalty sbagliato sullo 0-0.

Inutile in ogni caso pensare a cosa poteva essere e necessario guardare avanti cercando di migliorare gli aspetti che meno hanno funzionato: l’attenzione negli episodi, la capacità di finalizzare le occasioni costruite e una maggior determinazione. Cercando di passare sempre attraverso il gioco palla a terra, ma con un pizzico di “cattiveria agonistica” e di concretezza in più. Caratteristiche che la Baldaccio dovrà mettere in campo domenica con il Valdarno, squadra che nelle prime due partite disputate ha collezionato 4 punti e che è tra le più quotate del girone. I biancoverdi andranno tra l’altro a caccia del primo successo stagionale, visto che nelle prime 4 apparizioni (compreso il doppio confronto con il Foiano in coppa) sono arrivati 1 pareggio e 3 ko (2 gol segnati e 7 incassati).

Il Valdarno di Marco Brachi è invece ancora imbattuto e ha superato il primo turno di coppa eliminando il Terranuova Traiana (0-0 in casa e 2-2 in trasferta). Gara importante, complicata, ma anche stimolante quindi per la Baldaccio che dovrà fare i conti con le defezioni degli squalificati Vita (espulso domenica) e Bruschi (ancora fuori causa per via delle 3 giornate di stop decise dal giudice sportivo dopo il cartellino rosso rimediato contro il Terranuova Traiana) e dell’infortunato Matteo Giorni (out per un problema alla spalla accusato domenica a Signa). Servirà una grande prestazione e gli anghiaresi dovranno dare il massimo, sotto il profilo tecnico-tattico e soprattutto a livello di carattere. Per risollevare la testa dopo i 2 ko e per muovere la classifica. In un campionato corto ed incerto come questo è fondamentale ripartire subito. 

I precedenti tra Baldaccio – Valdarno 

Dal 2014-2015 in avanti Baldaccio e Valdarno (nelle prime due stagioni Giallo Blu Figline) si sono affrontate in 12 occasioni. Il bilancio degli scontri diretti è in sostanziale equilibrio. I biancoverdi hanno ottenuto finora 3 vittorie (1-0 in trasferta il 21 settembre 2014, 2-0 in casa il 30 aprile 2017, 4-1 sempre tra le mura amiche il 13 gennaio 2019), 6 pareggi (0-0 ad Anghiari l’11 gennaio 2015, il 29 novembre 2015 e il 16 febbraio 2020 nell’ultimo incontro disputato in ordine cronologico, 1-1 al Del Buffa il 18 dicembre 2016 e il 18 marzo 2018 e 2-2 sempre in terra valdarnese il 16 settembre 2018) e 3 sconfitte (1-0 al Del Buffa il 20 marzo 2016, 2-3 al Saverio Zanchi il 26 novembre 2017, 2-1 di nuovo a Figline il 27 ottobre 2019). Anghiaresi avanti nel computo dei gol realizzati per 14-11. Negli ultimi 6 match disputati al Saverio Zanchi la Baldaccio ha centrato 2 vittorie, 3 pareggi e 1 ko (8 gol siglati e 4 incassati).

!!!! Messaggio importante !!!!

LA SFIDA SI GIOCHERA’ IN PRESENZA DI PUBBLICO IN MISURA DEL 15% DELLA CAPIENZA. POTRANNO ENTRARE UN NUMERO MASSIMO DI 60 SPETTATORI: 10 biglietti sono stati destinati alla società valdarnese (con cui la Baldaccio ha già preso accordi), mentre 50 POSTI SARANNO RISERVATI AI SOSTENITORI BIANCOVERDI.

I biglietti potranno essere ACQUISTATI SOLO IN PREVENDITA TRAMITE PRENOTAZIONE TELEFONICA al segretario della Baldaccio Bruni Anghiari contattando quindi il NUMERO 3385212756. Non ci saranno eccezioni. Al raggiungimento dei 50 biglietti LA PREVENDITA TERMINERA’ e per questa domenica NON SARANNO CONSENTITI I COSIDDETTI “INGRESSI DI FAVORE” O GLI ACCREDITI (fatto salvo quello ai giornalisti già prenotati).

TUTTI GLI SPORTIVI CHE ACQUISTERANNO IL BIGLIETTO E CHE SARANNO PRESENTI ALLO STADIO DOVRANNO NECESSARIAMENTE INDOSSARE IN MANIERA CORRETTA LA MASCHERINA E TENERLA PER TUTTA LA DURATA DELLA PARTITA. ALL’INGRESSO SARA’ MISURATA LA FEBBRE E VERRA’ ASSEGNATO UN POSTO NEL QUALE SI DOVRA’ RESTARE PER TUTTA LA GARA.

CONSIDERANDO IL MOMENTO CHE STIAMO VIVENDO E SE VOGLIAMO CHE IL CALCIO DILETTANTI POSSA ANDARE AVANTI E’ NECESSARIO CHE OGNUNO DI NOI RISPETTI LE REGOLE..!!!!! 

FORZA BADALCCIO!!!!

Scrivi un Commento

(richiesto)

(richiesto)