Nessun successo, ma la juniores si avvicina al sogno

Nessun successo, ma la juniores si avvicina al sogno

Lo speciale sul settore giovanile biancoverde con quanto accaduto lo scorso weekend. Il pari avvicina la juniores al trionfo, sottotono i giovanissimi, male gli allievi

Altro appuntamento da non perdere, così come del resto ogni settimana, con il focus sul settore giovanile della Baldaccio Bruni Anghiari. In questo weekend non sono arrivati successi, ma il pareggio della juniores è da considerare come tale, dato che avvicina il team di mister Bernardini al trionfo finale.

Al di sotto delle aspettative invece gli allievi (battuti nettamente e aritmeticamente retrocessi) e i giovanissimi (fermati sul pari in una gara che poteva portare i 3 punti). Il dettaglio completo nell’articolo.

juniores 17.3.18

Pari che vale oro per la juniores

Nella 25° giornata del campionato regionale umbro la juniores ha pareggiato 0-0 nel big match esterno contro il Santa Sabina, risultato di grande spessore perché lascia invariato il vantaggio rispetto alla principale inseguitrice. La squadra guidata da mister Bernardini ha rallentato la sua marcia dopo 5 successi consecutivi, ma grazie al 3° pari stagionale (2° su 13 sfide in trasferta) ha collezionato il 10° risultato utile di fila ed è salita a quota 63 punti.

I biancoverdi hanno quindi consolidato la propria leadership in graduatoria mantenendo, a 5 turni dal termine della regular season, le 6 lunghezze di vantaggio sul Santa Sabina secondo e superando tra l’altro il principale ostacolo verso il trionfo finale. La juniores della Baldaccio ritornerà in campo sabato 24 marzo alle 15:15 in casa contro il Gualdo Casacastalda (4° forza del torneo con 47 punti) per un altro scontro diretto da non fallire.

Nelle successive 4 gare il team di Bernardini affronterà fuori casa la Pievese, in casa il Lama, in trasferta la Trasimeno e tra le mura amiche l’Agello. Un cammino ancora lungo che potrebbe portare (questa la speranza della società anghiarese) alla realizzazione di quel sogno accarezzato per tutta la stagione.

Allievi sconfitti e già retrocessi

Nel 22° turno del campionato regionale umbro gli allievi hanno perso 5-0 sul campo della neo capolista Castiglion del Lago. Ko pesante nelle dimensioni ed arrivato al termine di una prova decisamente negativa contro una avversaria che si è dimostrata di gran lunga più forte. La formazione di mister Chiasserini ha incassato la 5° sconfitta di fila (10° su 11 partite esterne, 19° complessivo) ed è matematicamente retrocessa tra i provinciali.

I biancoverdi si sono confermati all’ultimo posto della graduatoria con 7 punti all’attivo ed hanno 13 lunghezze di distacco dalla quartultima piazza, gap diventato ormai incolmabile visto che mancano solo 4 giornate dalla conclusione della regular season. Nei 4 restanti match l’obiettivo sarà evitare l’ultima piazza. Gli allievi della Baldaccio torneranno in campo domenica 25 marzo alle ore 10:30 nella sfida interna contro il Valdichiana, team sulla carta alla porta visto che occupa la quintultima posizione (21 punti).

giovanissimi 17.3.18

Frenano nel derby i giovanissimi

Nel match di recupero del campionato provinciale umbro i giovanissimi hanno pareggiato 1-1 in casa contro la Sulpizia sprecando una buona chance per scalare ulteriormente la classifica. Al vantaggio ospite ha risposto sempre nel corso della ripresa la rete di Manenti. La squadra diretta da mister Bastianoni ha conquistato il 5° risultato utile consecutivo, ma ha rallentato la propria marcia dopo 4 affermazioni di fila e in virtù del 2° pareggio stagionale (il 1° in assoluto tra le mura amiche) è salito a quota 32 punti.

I biancoverdi sono sempre al 4° posto della graduatoria (ed in piena zona play off), ma in caso di bottino pieno si sarebbero portati a 1 sola lunghezza di ritardo dal 2° posto. Con i se e con i ma non si ottengono risultati ed allora ciò che conta è lavorare al massimo in vista del prossimo impegno. I giovanissimi torneranno in campo sabato 24 marzo alle ore 15:30 sul campo del Cerbara (14 punti) nel penultimo turno della regular season per ritrovare l’appuntamento con il successo.

Doveroso come sempre sottolineare che parlando di calcio giovanile i risultati non sono ovviamente l’unico fattore che conta.

giovanissimi 17.3.18 juniores 17.3.18 juniores pranzo 17.3.18

Scrivi un Commento

(richiesto)

(richiesto)