Il direttore Bruni premiato a Roma da FIGC e LND

Il direttore Bruni premiato a Roma da FIGC e LND

Il direttore sportivo della Baldaccio Bruni Anghiari Alessandro Bruni è stato premiato a Roma dalla  Lega Nazionale Dilettanti e dalla Federazione Italiana Giuoco Calcio, in occasione della Cerimonia di Premiazione delle Benemerenze, per i suoi 25 anni di ininterrotta attività da dirigente. Si tratta di un riconoscimento meritato e prestigioso per quanto Alessandro ha fatto nel corso della sua carriera, dimostrandosi anno dopo anno direttore sportivo appassionato, preparato e capace di costruire sempre organici di ottimo livello, contribuendo in maniera decisiva alla crescita effettuata dalla “nostra amata Baldaccio”. Stimato da tutto l’ambiente calcistico del territorio ed oltre non soltanto per le sue qualità professionali e per la sua competenza, ma anche per le sue doti umane e per il suo modo di fare calcio.

Per fortuna, prima da giocatore e poi da dirigente, ha “sposato la causa biancoverde”, diventando punto di riferimento imprescindibile per la società anghiarese. Questo riconoscimento rappresenta una grande soddisfazione personale per il ds Bruni ed è un motivo di orgoglio per la Baldaccio e per tutto lo sport anghiarese.

Ad Alessandro vanno i più sinceri complimenti per il meritato premio, un grande ringraziamento per il suo essere “biancoverde nel dna” e soprattutto l’augurio di almeno altri venticinque anni da direttore sportivo, ovviamente della Baldaccio.

ds Bruni premiato a Roma

ds Bruni premiato a Roma home ds Bruni premiato a Roma

Scrivi un Commento

(richiesto)

(richiesto)