Analisi e video del 3-2 interno con la Castiglionese

Analisi e video del 3-2 interno con la Castiglionese

Riviviamo l’importante affermazione casalinga della Baldaccio attraverso l’analisi del match, il servizio video con le azioni salienti e le dichiarazioni dei tecnici

Vittoria doveva essere e vittoria è stata per la Baldaccio Bruni Anghiari che battendo 3-2 al Saverio Zanchi la Castiglionese ha conquistato il 1° successo casalingo in campionato. Per il team biancoverde sono arrivati anche il 7° risultato utile di fila e la 5° affermazione sulle 12 partite disputate in stagione. La squadra di mister Chiarini è salita a quota 19 punti, occupa l’8° posizione nella classifica del campionato di Eccellenza Toscana Girone B e viaggia ad una sola lunghezza di distacco dal 7° posto (con un rassicurante +10 rispetto alla zona play out). Numeri che dopo un inizio non eccezionale (soprattutto a causa delle molte assenze) sono diventati decisamente positivi e che gratificano l’importante lavoro svolto settimana dopo settimana dalla squadra. Domenica prossima nel difficile impegno esterno contro la capolista Grassina rientreranno anche gli squalificati Castellano e Bruni.

In sede di analisi è prima di tutto doveroso affermare che la vittoria conquistata contro la Castiglionese è stata nel complesso meritata. Per il numero di occasioni costruite e per la mole di gioco espressa, anche se gli ospiti hanno reso dura la vita dei biancoverdi tenendo aperta la sfida fino all’ultimo istante e dimostrando di non meritare l’ultima posizione. Il match è stato sbloccato dalla prodezza balistica di Quadroni (6 centri in campionato), ha subito un ulteriore impulso positivo con il 2-0 firmato da Terzi, ma poteva essere chiuso in anticipo se le due occasioni clamorose capitate ad Alomar ed allo stesso Terzi fossero state capitalizzate. Invece è stata la Castiglionese a riaprire il match con un tiro di Sekseni dalla distanza deviato da Bucaletti e da quel momento gli ospiti hanno preso coraggio alzando il baricentro e la carica agonistica del match.

Nella ripresa il rigore trasformato da Terzi (5 gol per lui) ha riportato i biancoverdi avanti di due reti, gap che poteva essere ulteriormente allargato se il palo non avesse detto di no al centravanti della Baldaccio. La Castiglionese ha accorciato di nuovo le distanze sfruttando una mischia e tenendo in bilico il punteggio fino a fine partita. Il difetto degli anghiaresi è stato quello di non chiudere prima la pratica e di tener aperto il punteggio rischiando che qualsiasi episodio potesse cambiare le sorti del match (anche per il campo bagnato che ha prodotto mischie e numerosi contatti). Il peso della prima vittoria casalinga ha forse rappresentato un ulteriore “freno emotivo” per il team che ha avuto comunque la forza e la lucidità per arrivare al termine senza concedere nulla o quasi agli avversari. La gioia del pubblico anghiarese ha gratificato la squadra e evidenziato l’importanza di questo successo.

Ora la Baldaccio è attesa da una settimana di intenso lavoro per preparare al meglio la gara esterna con il Grassina, incontro che i biancoverdi potranno affrontare senza pressioni, ma con la consapevolezza di essere in salute e di poter giocare alla pari con chiunque.

I video della partita

Per rivedere le immagini salienti della sfida nel servizio trasmesso da Teletruria all’interno della pagina sportiva CLICCA QUI. E stasera su Teletruria 2 (Canale 87) verrà trasmessa tutta la gara con telecronaca integrale.

Per ascoltare le parole dei tecnici Daniele Chiarini e Giulio Peruzzi nel servizio video che è andato in onda sempre su Teletruria CLICCA QUI.

FORZA BALDACCIO..!!

Scrivi un Commento

(richiesto)

(richiesto)