Federico Barontini è il nuovo tecnico biancoverde

Federico Barontini è il nuovo tecnico biancoverde

E’ Federico Barontini il tecnico della Baldaccio Bruni Anghiari per la stagione 2020-2021. “Sono molto felice e ho grande entusiasmo” ha dichiarato il neo allenatore

La Baldaccio Bruni Anghiari ripartirà da Federico Barontini. La “fumata bianca” è arrivata ieri sera al termine dell’incontro tra i dirigenti della società biancoverde e l’ex tecnico del Selci Nardi ed è il primo fondamentale passo compiuto dalla Baldaccio in vista del campionato di Eccellenza Toscana 2020-2021. Barontini ha sposato il progetto proposto dalla società tiberina con grande entusiasmo e prenderà il posto di Tommaso Guazzolini, che è stato costretto a lasciare la panchina anghiarese per motivi di carattere professionale (a lui va il ringraziamento per quanto fatto lo scorso anno). “Sono molto felice – ha dichiarato Federico e non vedo l’ora di cominciare la nuova avventura. Ringrazio la Baldaccio per questa opportunità e non ho avuto la minima esitazione nell’accettare l’incarico. Arrivo in una società seria, in un ambiente che fa calcio da sempre nel modo giusto, formato da dirigenti appassionati ed in cui figura un direttore sportivo come Alessandro Bruni conosciuto e apprezzato da tutti. Ho fiducia in loro e ci siamo trovati subito in perfetta sintonia. Ho grandi motivazioni e darò il massimo per il bene della squadra”.

Federico Barontini è nato nel 1972 e prima di iniziare l’avventura da allenatore ha giocato per tanti anni a ottimi livelli. È cresciuto calcisticamente nel settore giovanile della Fiorentina e ha tra l’altro vinto da capitano il campionato italiano allievi nel 1989. Ha successivamente militato per due anni nella primavera viola collezionando panchine con la prima squadra sia in Serie A che in Coppa Uefa senza però disputare minuti. Ha esordito nel “calcio dei grandi” a Ponsacco in Serie C2, è stato per tre anni in Serie D con la Rondinella (laureandosi in una stagione capocannoniere del campionato), poi ha vestito le maglie di Arezzo (con Serse Cosmi in panchina), Spezia, Sangimignano, Poggibonsi, Grosseto, Fucecchio, Massese e Pontedera, prima di approdare in Umbria per difendere i colori di Città di Castello (entrambe le realtà), Torgiano e San Secondo. Nel 2010-2011 ha cominciato la sua avventura da tecnico come allenatore-giocatore proprio del San Secondo (il secondo anno solo da mister), poi si è rimesso gli scarpini per disputare l’ultima stagione da calciatore con il Castello nel campionato di Eccellenza. Nel 2014-2015 è stato il responsabile del settore giovanile della società tifernate e il trainer dei giovanissimi, nelle due stagioni successive è stato responsabile del settore giovanile e mister degli allievi alla Federico Giunti, poi dal 2017 al 2020 tre importanti stagioni alla guida del Selci Nardi (vittoria in Prima Categoria e due salvezze in Promozione).

Una lunga carriera sul campo quindi con tante soddisfazioni ed una breve, ma positiva esperienza da allenatore. Un uomo di calcio, una persona seria e preparata scelta dalla società anghiarese per costruire il futuro della Baldaccio, così come confermato dal direttore sportivo Alessandro Bruni. “Siamo soddisfatti di avere raggiunto l’accordo con Federico Barontini e pensiamo che possa esser l’allenatore giusto per la nostra realtà. Lo conosco da diversi anni ed ho sempre apprezzato il suo modo di fare calcio, poi ha grandi motivazioni e tanta voglia di crescere assieme a noi. Nel dare in benvenuto a nome di tutta la società a Federico, voglio allo stesso modo ringraziare, sempre a nome dell’intera famiglia biancoverde, Tommaso Guazzolini per l’importante lavoro svolto lo scorso anno”.

A mister Barontini il benvenuto ufficiale della società anghiarese ed un sincero in bocca al lupo per il prossimo campionato..

E come sempre FORZA BALDACCIO..!!

 

Scrivi un Commento

(richiesto)

(richiesto)