La “nostra” Angelica ci ha lasciato..

La “nostra” Angelica ci ha lasciato..

Una notizia che toglie il fiato e che riempie di dolore tutti noi che l’abbiamo conosciuta e che le abbiamo voluto bene. Ci ha infatti lasciato questa mattina Angelica Rossi, la “nostra” Angelica, persona squisita che tanto tra l’altro ha fatto in questi anni per gli eventi organizzati dalla Baldaccio Bruni Anghiari. Una terribile malattia se l’è portata via ed è difficile in questo momento trovare le parole giuste per descrivere le sensazioni che ci portiamo dentro. Il primo pensiero ed un enorme abbraccio da parte di tutta la “famiglia biancoverde” vanno al marito Mirco Procelli che della Baldaccio è figura imprescindibile e vicepresidente, ai figli Lavinia e Giovanni (che è giovane calciatore biancoverde), alla sorella Barbara, alla suocera Annamaria, a tutti i parenti e ai tanti amici che in questo momento stanno piangendo per il dolore. Vi siamo vicini con tutti noi stessi.

La perdita di Angelica lascia un vuoto enorme nelle vite di coloro che hanno avuto la fortuna di conoscerla. La sua presenza era infatti un punto di riferimento per tutti noi: la domenica al bar del Saverio Zanchi, durante le varie iniziative promosse dalla società, ai campi di allenamento o semplicemente in giro per il paese per un saluto e due chiacchiere. Angelica aveva sempre una parola gentile per tutti, con la sua vitalità, con il suo carattere anche forte, con la sua voglia di mettersi a disposizione, con la sua passione per i colori biancoverdi e con il suo affetto per i giocatori (dai più piccoli ai più grandi) che militano nella Baldaccio.

Le partite della scuola calcio in programma nel weekend sono state annullate, mentre la prima squadra, impegnata domani sul campo del Porta Romana, giocherà con il lutto al braccio. Impossibile infatti per le normative vigenti, rinviare la gara in una fase decisiva della stagione. Non sarà facile scendere in campo per i giocatori che con Angelica avevano un rapporto splendido, ma purtroppo non ci sono alternative. Il pensiero sarà rivolto a lei e al suo amore per la “nostra” Baldaccio.

Da questa mattina, intorno alle ore 12:30, la salma è esposta presso la Camera Mortuaria della Cappella della Misericordia di Anghiari (nella parte bassa di Corso Matteotti, di fronte ai parcheggi), mentre lunedì alle ore 15:00 nella Chiesa di Pieve di Sovara si svolgeranno i funerali e ad Angelica verrà dato l’ultimo saluto da parte di tutte le persone che le vogliono e che le vorranno sempre bene.

CIAO ANGELICA. CI MANCHERAI..!!

Scrivi un Commento

(richiesto)

(richiesto)