Baldaccio fuori con il Porta Romana nella 32°

Baldaccio fuori con il Porta Romana nella 32°

Nella 32° giornata di campionato la Baldaccio Bruni farà visita al Porta Romana con l’obiettivo di iniziare al meglio il trittico finale di partite

Nella 32° e terzultima giornata del campionato di Eccellenza Toscana Girone B la Baldaccio Bruni Anghiari si cimenterà nella difficile trasferta con il Porta Romana. Il team biancoverde, centrata la salvezza aritmetica e visti allontanarsi in maniera praticamente definitiva i play off, non ha obiettivi concreti da raggiungere, ma deve comunque scendere in campo con la giusta determinazione e dare il massimo per conquistare un risultato positivo. I fiorentini sono invece ancora in piena bagarre per evitare i play out e cercheranno di sfruttare al meglio il fattore campo per uscire da una situazione di classifica decisamente complicata.

I numeri della Baldaccio

La Baldaccio è reduce dalla sconfitta casalinga patita contro la capolista Grassina che ha interrotto la striscia di 5 risultati utili. La squadra di mister Chiarini occupa la 9° posto in graduatoria con 39 punti (salvezza già matematica e -3 da quella 7° piazza che ad oggi non vale però la qualificazione ai play off) e nelle 29 partite giocate finora ha conquistato 9 successi, 12 pareggi e 8 ko con 36 reti all’attivo (8° attacco) e 41 al passivo (13° difesa).

Nei 14 confronti esterni gli anghiaresi hanno collezionato 20 punti (5 successi, 5 pari e 4 ko con 15 gol all’attivo e 17 al passivo). La Baldaccio fuori casa è reduce da 2 pareggi a reti inviolate (contro Bucinese e Castiglionese), non perde dal 17 febbraio (3-1 con la Rignanese) e non vince dal 6 gennaio (1-0 con la Lastrigiana). Nelle ultime 5 gare disputate in trasferta sono arrivati 3 pari e 2 ko.

I numeri Porta Romana

Il Porta Romana occupa la sestultima posizione in graduatoria con 29 punti all’attivo (al netto del punto di penalizzazione ricevuto a inizio stagione e con 1 lunghezza di vantaggio rispetto al Signa quintultimo) ed ha fin qui collezionato 7 successi, 9 pareggi e 13 sconfitte, con 34 reti segnate (9° attacco) e 37 incassate (10° difesa). I fiorentini sono reduci dal ko esterno con l’Antella (2-1), ma nelle ultime 8 gare disputate hanno conquistato ben 16 punti (5 affermazioni, 1 pareggio e 2 ko).

Nelle 14 partite casalinghe fin qui disputate la squadra di Stefano Calderini ha conquistato 17 punti (conseguenza di 4 successi, 5 pari e 5 ko con 20 reti all’attivo e 15 al passivo). Il Porta Romana tra le mura amiche è reduce da 4 affermazioni di fila (con Bucinese, Colligiana, Castiglionese e Zenith Audax per un totale di 13 gol fatti e 1 subito) e non perde dal 27 gennaio (1-2 contro la Rignanese). I fiorentini saranno privi degli squalificati Gaona Cifuentes e Morandi.

I precedenti

Baldaccio e Porta Romana nelle ultime 4 stagioni si sono affrontate 10 volte (9 nella regular season e 1 nei play off). Fattore comune tra tutte le sfide è stato l’equilibrio. A prevalere è infatti il segno x, visto che il pareggio si è verificato in ben 6 circostanze: 3 volte al Saverio Zanchi (1-1 il 1 novembre 2015 e il 28 gennaio 2018, 2-2 il 9 dicembre 2018 nel match di andata di questo campionato) e 3 al Bozzi 2 Strade (1-1 il 21 febbraio 2016, 0-0 il 12 febbraio 2017 ed il 15 ottobre 2017). Le vittorie della Baldaccio sono state 2 (2-1 il 18 gennaio 2015 e il 16 ottobre 2016, sempre in casa), così come sono stati 2 gli acuti del Porta Romana (2-0 il 28 settembre 2014 al Bozzi e 2-1 il 26 aprile 2015 nella semifinale dei play disputata sempre in terra fiorentina). Fiorentini avanti nel computo delle reti siglate (12-11).

Negli ultimi 5 match giocati al Bozzi 2 Strade la Baldaccio ha ottenuto 3 pareggi e 2 sconfitte senza riuscire quindi mai a vincere. Il computo delle reti è ovviamente a vantaggio dei fiorentini (5-2).

Chiudere al meglio la stagione

Il Porta Romana avrà sicuramente maggiori stimoli, ma la Baldaccio dovrà farsi trovare pronta “alla battaglia”: per chiudere al meglio questa positiva stagione, per cercare di migliorare i 41 punti dello scorso campionato e per onorare la “gloriosa” casacca biancoverde. Quelle con il Porta Romana del resto non sono mai partite banali e di certo non lo sarà neanche questa.

FORZA BALDACCIO..!!

Scrivi un Commento

(richiesto)

(richiesto)