Verso il big match interno con la Fortis Juventus

Verso il big match interno con la Fortis Juventus

Nel 24° turno di campionato la Baldaccio ospita al Saverio Zanchi la Fortis Juventus 4° in classifica in un match tutto da vivere. Ecco i numeri della sfida.

La Baldaccio Bruni Anghiari torna al Saverio Zanchi dopo la sconfitta patita domenica scorsa sul campo del Poggibonsi e nell’incontro valido per il 24° turno del Girone B di Eccellenza Toscana ospita un’altra big del campionato, la Fortis Juventus 4° in classifica. Gara tosta quindi per il team biancoverde che mercoledì ha riposato nel turno infrasettimanale. La squadra di Borgo San Lorenzo ha pareggiato 2-2 in casa contro la Bucinese, gli anghiaresi hanno potuto sfruttare al meglio la settimana per prepararsi al confronto. La freschezza atletica potrebbe rappresentare un fattore, ma ancora più importanti in chiave biancoverde saranno organizzazione, voglia di centrare il riscatto, spirito di sacrificio, compattezza, attenzione e capacità di sfruttare al meglio i vari momenti che la partita proporrà.

I numeri della Baldaccio

La Baldaccio Bruni è reduce dal riposo osservato nel turno infrasettimanale e dalla sconfitta patita domenica scorsa sul campo del Poggibonsi (4-0) che ha interrotto la striscia positiva costituita da 5 risultati utili (vittorie con Lastrigiana e Valdarno, pareggi contro Antella, Colligiana e Pratovecchio Stia).

Il team di mister Chiarini ha fin qui collezionato 29 punti e occupa la 9° posizione in classifica (-2 dalla zona play off e +12 rispetto ai play out). Gli anghiaresi hanno finora ottenuto 7 successi, 8 pareggi e 6 sconfitte con 30 reti realizzate (7° attacco) e 32 incassate (14° difesa).

Nei 10 confronti giocati al Saverio Zanchi i biancoverdi hanno raccolto 11 punti (2 affermazioni, 5 pareggi e 3 ko con 16 gol siglati e 18 incassati). La squadra diretta da mister Chiarini in casa ha vinto 2 volte (con Castiglionese e Valdarno), è in serie utile da 7 partite (2 successi e 5 pari) e non perde dal 7 ottobre (2-4 con il Poggibonsi). Out per squalifica Fabbri.

I numeri della Fortis Juventus

La Fortis Juventus occupa la 4° posizione in classifica con 41 punti, in conseguenza di 11 successi, 8 pareggi e 3 sconfitte, con 33 reti realizzate (5° attacco) e 20 incassate (3° retroguardia). Il team di Borgo San Lorenzo ha 1 lunghezza di ritardo dalla Colligiana 3° e 6 di margine sulla Rignanese 5°). La squadra diretta da Michele Fusi non perde dal 16 dicembre 2018 (2-0 fuori casa al cospetto della Rignanese) ed è in serie positiva da 7 gare (affermazioni con Foiano, Castiglionese, Porta Romana e Antella, pareggi con Grassina, Zenith Audax e Bucinese).

Nelle 10 sfide esterne disputate fin qui la Fortis ha raccolto 20 punti (6 successi, 2 pareggi e 2 sconfitte con 17 gol all’attivo e 12 al passivo). Solo la capolista Grassina in trasferta può vantare un rendimento migliore (23 punti conquistati). La compagine del Mugello fuori casa è reduce da 2 pareggi consecutivi (1-1 a Grassina, 0-0 sul campo dello Zenith Audax) e non vince dallo scorso 25 novembre (1-0 con Pratovecchio Stia). L’ultimo ko esterno risale al 16 dicembre 2018 (2-0 con la Rignanese). Out per squalifica Barbero.

I precedenti tra Baldaccio e Fortis Juventus

Quello in programma domenica sarà il 6° scontro diretto tra gli anghiaresi e la squadra del Mugello dal 2014-2015 in poi. Il team biancoverde vinse entrambi i match disputati nel 2016-2017 (2-1 fuori casa il 4 dicembre 2016 e 2-0 tra le mura amiche il 2 aprile 2017). Nello scorso campionato la sfida di andata giocata in trasferta il 1 ottobre 2017 finì 0-0, mentre al Saverio Zanchi il 14 gennaio 2018 gli ospiti si imposero per 2-1. Nella stagione attuale i biancoverdi hanno vinto 2-0 in terra fiorentina il 21 ottobre 2018. Negli ultimi 5 scontri diretti la Baldaccio ha conquistato quindi 3 affermazioni, 1 pareggio e 1 sconfitta con 7 gol all’attivo e 3 al passivo. I 2 incontri giocati al Saverio Zanchi hanno fatto registrare 1 vittoria per parte (Fortis avanti 3-2 in merito alle reti segnate).

Rialzare la testa

La Baldaccio sarà chiamata ad affrontare una delle squadre più attrezzate del campionato, ma dovrà scendere in campo con l’intenzione di riscattare la sconfitta di Poggibonsi e con la voglia di regalare una soddisfazione ai propri sostenitori. Per superare quota 30 punti e per migliorare l’attuale posizione in graduatoria. Con la freschezza atletica e mentale di chi non ha dovuto affrontare le fatiche del turno infrasettimanale e con il carattere che serve per lottare alla pari con una squadra di assoluto livello.

FORZA BALDACCIO..!!

Scrivi un Commento

(richiesto)

(richiesto)