Al Saverio Zanchi arriva la Sinalunghese

Al Saverio Zanchi arriva la Sinalunghese

Nel 18° turno di campionato Baldaccio in casa con la Sinalunghese. Mister Palazzi: “partita difficile, ma abbiamo lavorato bene e dovremo essere concentrati e determinati”

Altra gara molto importante per la Baldaccio Bruni Anghiari che nel 18° turno del campionato di Eccellenza Toscana Girone C affronterà al Saverio Zanchi la Sinalunghese (inizio alle 14:30). I biancoverdi lo scorso weekend hanno pareggiato 1-1 in trasferta contro l’Antella tornando a far punti dopo le 2 sconfitte consecutive rimediate contro Firenze Ovest e Fortis Juventus. Segnali incoraggianti nel gioco e nel risultato per la compagine diretta da mister Palazzi che domenica dovrà cercare di sfruttare al meglio il fattore campo per ritrovare l’appuntamento con una vittoria che sfugge dal 4 dicembre 2021 (2-1 in casa a spese del Terranuova Traiana) ed invertire il trend fatto registrare nelle ultime 7 giornate (2 pareggi e 5 ko). “Contro l’Antella la prestazione è stata positiva – ha spiegato il mister biancoverde – e sono soddisfatto per la bella reazione che abbiamo avuto dopo il loro gol. Abbiamo preso possesso del campo e abbiamo creato i presupposti per poter ribaltare il risultato. Non ci siamo riusciti, ma lo spirito è stato quello giusto e ho visto una squadra viva sotto ogni aspetto, che ha tra l’altro ritrovato dopo tanto tempo il gol fuori casa. Dopo le 2 espulsioni siamo un po’ arretrati, senza però rischiare più di tanto e controllando la gara. Siamo sulla strada giusta, ma sappiamo che per dare ulteriore valore al pari di domenica ci serve un bel risultato contro la Sinalunghese”.

Grazie al pari con l’Antella (il 4° esterno stagionale) la Baldaccio è salita a quota 18 punti (4 affermazioni, 6 pari e 7 ko, con 9 reti segnate e 19 incassate) confermandosi al quartultimo posto in classifica (pari merito con l’Antella, +2 sul Foiano terzultimo), ma guadagnando 1 punto rispetto a Firenze Ovest, Porta Romana e Chiantigiana). Graduatoria ancora corta ed incerta, motivo per il quale sarà importante evitare passi falsi. Nelle 8 partite interne la Baldaccio ha collezionato 14 punti, con uno score di 4 successi, 2 pareggi e 2 sconfitte (7 gol all’attivo e 5 al passivo), ma nelle ultime 3 ha ottenuto solamente 1 pari (con il Figline) e 2 ko (con Porta Romana e Fortis Juventus). Necessario tornare quindi a sfruttare nella maniera migliore il campo amico, come confermato da mister Palazzi. “Dovremo approcciare la sfida con il giusto atteggiamento, entrando in campo con coraggio, determinazione, umiltà e consapevolezza nei nostri mezzi. Stiamo lavorando bene e siamo pronti a questa difficile sfida. La classifica è corta e ora come ora non dobbiamo guardarla più di tanto. La cosa importante è dare tutto quello che abbiamo, partita dopo partita, sfruttando al meglio le gare interne e facendo valere le nostre motivazioni. Giocare ad Anghiari per i nostri avversari deve diventare sempre più difficile e spero che i nostri tifosi ci diano un’ulteriore spinta per affrontare al meglio le ultime gare interne della stagione. Tutto dipende da noi e questo aspetto deve essere un ulteriore stimolo”.

Match difficile per i biancoverdi considerando che la Sinalunghese occupa il 4° posto in graduatoria a quota 27 punti, frutto di 7 vittorie, 6 pari e 4 ko (con 26 gol fatti e 19 subiti). Nelle 8 partite esterne i senesi hanno collezionato 11 punti (3 affermazioni, 2 pareggi e 3 sconfitte, con 9 reti all’attivo e 11 al passivo). Il team di Stefano Argilli non vince in trasferta dal 5 dicembre (4-2 contro l’Antella) e nelle ultime 3 gare giocate fuori casa ha conquistato 1 solo punto (sconfitte con Fortis Juventus e Chiantigiana, pareggio a reti inviolate con il Terranuova Traiana), con un digiuno esterno in zona gol di 240 minuti (dall’inutile rete di Biagi al 30’ del 1° tempo nel match perso 2-1 il 13 febbraio con la Fortis Juventus). All’andata, il 14 novembre 2021, la Sinalunghese superò 1-0 in casa la Baldaccio in virtù della sfortunata autorete firmata da Paganelli al 34’. “Affronteremo una delle squadre più forti del campionato – ha dichiarato il mister della Baldaccio – ma la difficoltà della sfida deve darci ulteriore motivazione per andare anche oltre i nostri limiti. Se si vogliono ottenere risultati bisogna dare il massimo e mettere grinta, cuore e determinazione in ogni cosa che si fa. È la mia filosofia e la squadra sa che per ottenere risultati è fondamentale volerlo. La Sinalunghese cercherà punti per il posizionamento nei play off, ma noi dovremo avere motivazioni superiori e soprattutto dovremo farle valere in campo. Sarà importante approcciare bene la partita, gestire con personalità, cuore e lucidità i vari momenti che si presenteranno e dare tutto quello che è nelle nostre possibilità”.

Mister Palazzi dovrà rinunciare certamente allo squalificato Bruschi, ma dovrebbe recuperare a pieno regime Ceppodomo, Scarf e Giorni. Tra gli ospiti out per squalifica Corsetti.

FORZA RAGAZZI, FORZA BALDACCIO!!!

Scrivi un Commento

(richiesto)

(richiesto)