Baldaccio di scena sul campo del Signa

Baldaccio di scena sul campo del Signa

Domenica pomeriggio i biancoverdi affronteranno in trasferta la compagine fiorentina nella 2° giornata del campionato di Eccellenza Toscana Girone C. La presentazione del match

Domenica pomeriggio alle ore 15.00 la Baldaccio Bruni Anghiari affronterà in trasferta il Signa nel confronto valevole per il 2° turno del campionato di Eccellenza Toscana Girone C. I biancoverdi scenderanno in campo con l’obiettivo di rialzare la testa dopo la sconfitta interna con il Terranuova Traiana, per conquistare i primi punti in classifica. Nel match di esordio si è vista una Baldaccio a due facce: un primo tempo troppo timido, caratterizzato da tanti lanci lunghi e dalle difficoltà di costruire palla a terra ed una ripresa giocata invece su buoni ritmi, con qualità, capacità di costringere sulla difensiva la quotata formazione valdarnese e di creare occasioni di un certo spessore anche dopo il rosso rimediato da Bruschi (come il palo colpito da Acatullo a portiere avversario battuto). Il Terranuova Traiana ha nel complesso meritato il successo, ma con un pizzico di fortuna in più il risultato avrebbe potuto prendere una piega differente. Ripartire da quanto di buono è stato fatto nel secondo tempo sarà la “missione” della squadra di Federico Barontini nella difficile trasferta di Signa. Come sottolineato dal mister degli anghiaresi necessario “cercare il risultato attraverso il gioco”.

Nella Baldaccio mancherà Bruschi (espulso domenica scorsa), ma tornerà tra i disponibili l’attaccante Leandro Vita. Il Signa, nella giornata che ha aperto il campionato, ha pareggiato 1-1 sul campo del Foiano, passando in vantaggio con il gol di Tempesti, ma venendo raggiunto dalla rete del solito Monaci. Un buon punto comunque per la compagine fiorentina che si è confermata ostica da affrontare e capace di giocare su buoni ritmi. Baldaccio alla ricerca del primo successo in gare ufficiali dopo 2 ko (in Coppa all’andata e in campionato) e 1 pareggio (nel ritorno di Coppa).

I precedenti

Nelle 5 passate stagioni Baldaccio e Signa si sono incontrate 9 volte. I biancoverdi hanno ottenuto 3 vittorie (1-0 in trasferta il 23 ottobre 2016, 3-1 in casa il 19 febbraio 2017 e 1-0 sempre al Saverio Zanchi il 12 novembre 2017), 3 pari (0-0 in terra fiorentina il 4 marzo 2018 ed il 18 novembre 2018 e 1-1 ad Anghiari il 10 marzo 2019 nell’ultimo scontro diretto disputato) e 3 ko (1-0 fuori casa il 20 dicembre 2015, 0-2 in terra tiberina nella gara del 17 aprile 2016 che “condannò” gli anghiaresi al play out con il Maliseti Tobbianese e sempre 0-2 in casa l’8 dicembre 2019). Il match di ritorno dello scorso campionato (in calendario lo scorso 29 marzo) fu annullato a causa dell’emergenza Coronavirus.

Il Signa è avanti nel computo dei gol segnati (7-6), la Baldaccio non perde allo Stadio del Bisenzio dal 20 dicembre 2015 e negli ultimi 3 confronti diretti in trasferta ha collezionato 1 affermazione e 2 pareggi. Negli ultimi 4 match disputati in terra fiorentina pari e patta in merito ai gol realizzati (1 dai biancoverdi e 1 dai gialloblu) con le difese che hanno quindi avuto la meglio sugli attacchi.

FORZA BALDACCIO!!!

Scrivi un Commento

(richiesto)

(richiesto)