Match-point salvezza per la Baldaccio Bruni

Match-point salvezza per la Baldaccio Bruni

Domenica 11 marzo alle 14:30 la Baldaccio Bruni giocherà in casa contro il fanalino di coda Jolly Montemurlo. Gara da vincere per centrare la salvezza. Ecco la presentazione e i numeri della sfida.

Battere il Jolly Montemurlo e centrare con 3 turni di anticipo rispetto alla conclusione della regular season la salvezza diretta. Questo l’obiettivo con cui la Baldaccio Bruni Anghiari affronterà la gara casalinga valida per la 27° giornata del campionato di Eccellenza Toscana Girone B (domenica 11 marzo alle 14:30). Il successo conquistato due settimane fa al Saverio Zanchi contro le Badesse ed il pari ottenuto domenica scorsa sul campo del Signa hanno consentito alla squadra biancoverde di salire a quota 34 punti e di mantenere 7 lunghezze di vantaggio sulla zona play out.

Per completare l’opera e raggiungere la quota che vale la permanenza in categoria manca solo l’ultimo sforzo. La sfida con il Jolly Montemurlo (fanalino di coda con 14 punti di ritardo dalla penultima posizione e salvo stravolgimenti della classifica dovuti a eventuali penalizzazioni già retrocesso in Promozione) rappresenta un’occasione da sfruttare per portarsi a 37 e per raggiungere quella quota che garantisce quasi sicuramente la salvezza diretta.

I numeri della Baldaccio

La Baldaccio Bruni è reduce dal pareggio esterno con il Signa e salendo a quota 34 punti in graduatoria ha mantenuto 7 le lunghezze di vantaggio rispetto alla zona play out. Nelle 26 giornate di campionato i biancoverdi hanno ottenuto 9 affermazioni, 7 pari e 10 sconfitte con 33 gol segnati e 27 subiti. Nelle 12 partite casalinghe la squadra di mister Benedetti ha collezionato 21 punti (6 successi, 3 pareggi e 4 sconfitte con 24 gol segnati e 15 subiti). Gli anghiaresi hanno vinto le ultime 2 partite disputate al Saverio Zanchi (5-1 con la Castiglionese, 2-1 con le Badesse) e non perdono tra le mura amiche dal 14 gennaio (2-1 con la Fortis Juventus).

I numeri del Jolly Montemurlo

Il Jolly Montemurlo occupa l’ultima posizione della classifica e nelle 26 partite fin qui disputate ha raccolto solo 10 punti (in virtù di 3 successi, 1 pareggio e 22 ko), vanta l’attacco meno prolifico (21 gol segnati) e la difesa più perforata (69 subiti). La compagine di Prato non vince dal 28 gennaio (3-2 in casa contro il Grassina), è reduce da 3 sconfitte di fila (con Castiglionese, Valdarno, Badesse) e nelle ultime 5 giornate ha raccolto appena 1 punto (1-1 contro il Signa l’11 febbraio). Nelle 13 sfide esterne il Jolly Montemurlo ha conquistato 3 punti (1 affermazione e 12 sconfitte) con 11 gol fatti e 36 subiti. L’unico successo è stato quello centrato lo scorso 10 dicembre sul campo dell’Antella (4-1). Prima e dopo solo sconfitte.

Forza ragazzi..!!

Il match di andata, disputato il 19 novembre in trasferta, fu vinto 3-2 dalla Baldaccio grazie alle reti di Massaccesi, Terzi e Ricci. Ripetersi anche nella sfida interna in programma domenica al Saverio Zanchi vorrebbe dire archiviare con 3 giornate di anticipo la “pratica salvezza”. Una occasione che i biancoverdi non possono quindi assolutamente permettersi di fallire, anche se nel calcio non ci sono partite dall’esito scontato. Nonostante i numeri il Jolly Montemurlo non è infatti un avversario da sottovalutare ed il team anghiarese per centrare il successo dovrà giocare una grande prestazione. Con attenzione, convinzione, umiltà, qualità e pazienza. Per mettersi al riparo da eventuali sorprese e per regalare una gioia ai propri tifosi.

FORZA BALDACCIO..!!

Scrivi un Commento

(richiesto)

(richiesto)