Fiorucci: “A Foiano per continuare a far bene”

Fiorucci: “A Foiano per continuare a far bene”

Nell’11° turno di campionato la Baldaccio sarà impegnata a Foiano nel derby. “Partita da affrontare con la stessa determinazione di sempre”, ha sottolineato il tecnico biancoverde.

Domani pomeriggio la Baldaccio Bruni Anghiari giocherà in trasferta contro il Foiano nel match valevole per l’11° turno del campionato di Eccellenza Toscana Girone C (ultimo di andata). I biancoverdi, che domenica passata hanno battuto 2-1 in casa il Terranuova Traiana salendo al 4° posto della classifica, cercheranno di conquistare un altro risultato utile per chiudere nel migliore dei modi la prima parte di stagione. Il team di Fiorucci in trasferta non ha ancora mai vinto e proverà quindi a invertire un ruolino di marcia che in campo esterno è costituito al momento da 3 pareggi e 2 sconfitte. Gli anghiaresi fuori casa hanno realizzato appena 1 gol (di Benedetti nell’1-1 contro il Porta Romana della 2ª giornata) e non vanno a bersaglio da 398 minuti.

Un rendimento al di sotto delle aspettative bilanciato però dagli ottimi risultati ottenuti tra le mura amiche. Al Saverio Zanchi la Baldaccio ha collezionato infatti 13 punti (4 successi e 1 pareggio) dei 16 totali in classifica (4 vittorie, 4 pari e 2 ko, con 7 gol segnati e 9 subiti) portandosi meritatamente al 4° posto. “La squadra fino a questo momento ha espresso un discreto calcio – ha sottolineato Silvano Fiorucci – affrontando alla pari tutte le avversarie, in un campionato che è davvero incerto. Il Figline sembra avere qualcosa in più, ma è un girone molto equilibrato. Per fare risultato siamo condannati a giocare bene e ad esprimerci sempre al massimo delle nostre potenzialità, proponendo calcio e ragionando da squadra, con organizzazione e voglia di non mollare. Lo stiamo facendo e abbiamo l’ambizione continuare così, andando avanti gara dopo gara, senza guardare troppo alla classifica. Vogliamo diventare la mina vagante del campionato”.

Mister Fiorucci (che domani sarà in tribuna a causa dell’espulsione rimediata domenica scorsa) dovrà fare i conti con le assenze degli infortunati D’Aprile e Torzoni e dello squalificato Ceppodomo, ma potrà contare su Favour Aniekan, attaccante nigeriano nato il 10 gennaio del 1994, tesserato nella giornata di ieri (non fa invece più parte della rosa biancoverde Matteo Mortaroli). Gara tosta per i biancoverdi contro un Foiano che al momento naviga in acque poco tranquille. Il team di Andrea Benedetti (ex di turno che nel 2016-2017 guidò la Baldaccio alla vittoria nella Coppa Italia di Eccellenza Toscana) occupa il quintultimo posto assieme al Porta Romana a quota 10 punti (3 affermazioni, 1 pareggio e 6 ko, con 12 gol realizzati e 16 incassati), è reduce dal ko patito sul campo della Chiantigiana e nelle 5 gare disputate allo Stadio dei Pini ha raccolto 7 punti (2 vittorie, 1 pareggio e 2 sconfitte).

“Sarà un derby intenso – ha concluso Fiorucci – da affrontare come sempre con il giusto atteggiamento”.

FORZA BALDACCIO!!!

Scrivi un Commento

(richiesto)

(richiesto)