Baldaccio in gara nei quarti di Coppa

Baldaccio in gara nei quarti di Coppa

Domani pomeriggio al Saverio Zanchi i biancoverdi affronteranno la Sinalunghese nella gara “secca” valevole per i quarti di finale della Coppa Italia di Eccellenza Toscana. La presentazione del match. 

La Baldaccio Bruni Anghiari si appresta a tornare in campo per il match infrasettimanale casalingo con la Sinalunghese valevole per i quarti di finale della Coppa Italia di Eccellenza Toscana. Sfida “secca” che vale l’accesso alle semifinali e che i biancoverdi potranno giocare con il vantaggio del fattore campo, ma non del doppio risultato (in caso di parità al termine dei tempi regolamentari si andrà ai supplementari e se il punteggio dovesse sempre essere in equilibrio a qualificarsi sarebbe la formazione di mister Marmorini). Si tratta di uno “snodo” molto importante nella stagione del team anghiarese che proverà a bissare la straordinaria cavalcata del 2016-2017 (culminata con in trionfo ai rigori nella finalissima regionale a scapito del Roselle che valse il pass per la fase nazionale della competizione caratterizzata dal passaggio del turno con il Rimini e dal ko con il Villabiagio).

I numeri della Baldaccio

La Baldaccio è reduce dai 3 pareggi di fila in campionato con Porta Romana, San Gimignanosport e Fortis Juventus e in classifica occupa il 5° posto pari merito con il Poggibonsi a quota 18. Il team di mister Guazzolini ha conquistato 5 vittorie, 3 pareggi e 4 sconfitte con 17 gol segnati e 18 incassati, non vince in campionato dal 3 novembre (3-2 con il Badesse) e non perde dal 27 ottobre (2-1 fuori con il Valdarno).

In Coppa la squadra biancoverde ha invece superato i primi due turni eliminando Terranuova Traiana (ko 3-2 all’andata fuori casa ribaltato dal successo per 2-0 tra le mura amiche al ritorno) e Colligiana (vittoria 1-0 conquistata ai tempi supplementari). In totale gli anghiaresi hanno quindi giocato 15 sfide collezionando 7 successi, 3 pareggi e 5 sconfitte con 22 reti all’attivo e 20 al passivo. Cammino decisamente positivo che si farebbe sontuoso con l’eventuale qualificazione alle semifinali di Coppa. Sul proprio campo la Baldaccio ha complessivamente raccolto 6 affermazioni, 1 pari e 1 ko (proprio con la Sinalunghese in campionato) con 16 gol fatti e 9 incassati.

I numeri della Sinalunghese

La Sinalunghese è reduce dalle 3 vittorie consecutive in campionato centrate a spese di Colligiana, Antella e Rignanese (7 gol all’attivo e solamente 1 al passivo), non perde dal 3 novembre (1-0 sul campo del Poggibonsi) ed in classifica occupa la 4° posizione con 20 punti. La squadra di Simone Marmorini ha conquistato 5 affermazioni, 5 pareggi e 2 sconfitte con 15 reti segnate e 9 incassate (retroguardia meno perforata assieme alla Lastrigiana).

In Coppa i senesi hanno superato i primi due turni a spese di Foiano (ko in casa all’andata per 1-0 con gol di Monaci, vittoria in trasferta con lo stesso risultato deciso da Redi e poi passaggio ottenuto ai calci di rigore con punteggio finale di 5-3) e Rignanese (successo per 2-0 in trasferta con rigore di Bjorn Doka al 45’ e gol di Miele al 63’). In totale il team di Marmorini ha giocato 15 partite centrando 7 successi, 5 pareggi e 3 sconfitte con 18 reti all’attivo e 10 al passivo. In trasferta sono invece 5 affermazioni, 1 pari e 2 ko con 9 gol siglati e 4 incassati.

I precedenti tra Baldaccio e Sinalunghese

Dal 2014-2015 in poi Baldaccio Bruni e Sinalunghese si sono affrontate 10 volte, 9 in campionato e 1 in coppa. In campionato la squadra anghiarese ha ottenuto 1 affermazione (2-0 l’8 novembre 2015 in trasferta), 1 pareggio (0-0 il 23 aprile 2017 fuori casa) e 7 sconfitte: 5 in casa (2-0 il 30 novembre 2014 e il 28 febbraio 2016, 1-0 l’11 dicembre 2016 e il 20 ottobre 2019, 2-1 il 22 ottobre 2017) e 2 fuori (2-1 il 22 marzo 2015 e 1-0 il 4 febbraio 2018).

Nel 2017-2018 Baldaccio e Sinalunghese si erano affrontate anche nel turno secco della Coppa Italia di Eccellenza Toscana che si concluse 2-2 ai supplementari e che portò alla qualificazione i senesi. La Sinalunghese è in netto vantaggio anche nel computo dei gol (13-6) e negli ultimi 6 scontri diretti giocati ad Anghiari ha centrato il massimo risultato in ben 5 circostanze (con 10 gol fatti e 3 incassati).

Inseguire il “sogno”

La Baldaccio affronterà una delle formazioni più forti dell’Eccellenza Toscana e dovrà farsi trovare pronta al grande appuntamento. La Sinalunghese è tra l’altro in serie positiva al Saverio Zanchi ed è negli ultimi anni diventata “bestia nera” dei biancoverdi. Serviranno una prestazione di spessore, la giusta determinazione, un pizzico di fortuna negli episodi ed il sostegno del pubblico che potrebbe in questo caso diventare fattore decisivo. Per inseguire il sogno di ripetere l’impresa firmata qualche anno fa in Coppa. Noi ci crediamo, FORZA BALDACCIO! 

 

Scrivi un Commento

(richiesto)

(richiesto)